35,10,0,50,1
3,600,60,2,250,2500,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,1,1,1,2,40,15,5,2,1,0,20,0,0
1
2
3
4
5
6
7

Grandissimo successo dei Minotauri Torino che ieri, domenica 11 Giugno, hanno partecipato al Summer Bowl Under 13-15-17 organizzato a Bergamo dai locali Lions, freschi vicecampioni d'Italia nelle categorie Under 13 e Under 17.
Due le squadre messe in campo dai torinesi. Oltre all'oramai collaudata formazione Under 17, che quest'anno ha fallito di un soffio la qualificazione alla fase finale del campionato nazionale di categoria, i coach Delfino e Spagnol hanno portato in campo per la loro prima partita anche la neonata formazione Under 13, frutto del grande lavoro che i Minotauri svolgono nelle scuole per la diffusione del flag football.
Il risultato del campo, due sconfitte per 37-12 contro i Lions Bergamo e 33-12 contro i Boars Lunigiana, passano sicuramente in secondo piano rispetto alla vittoria dell'aver finalmente messo in campo la formazione Under 13 ed aver dato a questio ragazzi la possibilità di giocare delle partite ufficiali, segno della costante crescita della società.
Da segnalare i tre touchdown messi a segno da Michelangelo Delfino, assieme allo score di apertura ad opera di Ricardo Rabanal Nunez che, con Giorgia Giagnotti, Claudio Raviola e Andrei Suditu hanno costituito il nucleo della formazione scesa in campo ieri a Bergamo.

L'Under 17, invece, aveva sete di rivincita dopo aver mancato di poco la qualificazione alla fase finale del campionato, e si è presentata a Bergamo rimaneggiata ma decisa a dimostrare il proprio valore.
Nella prima partita contro i Boars Lunigiana, i torinesi hanno mostrato un gran gioco d'attacco ed una solida difesa, finendo per imporsi 35-0 grazie alle segnature di Fiasconaro (una su corsa ed una su passaggio), Foglio (due ricezioni), Castagnone (su ricezione) a cui si sono aggiunte la trasformazione di Adele Robaldo e le due safety messe a segno da Garruto. Tre gli intercetti messi a segno dalla difesa torinese, due con l'onnipresente Fiasconaro ed uno con Totaro.
Nella seconda partita, i Minotauri hanno affrontato i Daemons Cernusco, e dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio 6-0 hanno subito l'uno due con cui Cernusco si è portata sul 18-0.
Troppo tardiva la reazione prima con un touchdown di Robaldo su pass di Vampo trasformato da un punto da Fiasconaro, poi con lo stesso Fiasconaro che riceve in end zone la palla del 13-18.
Un ritorno di intercetto del solito Fiasconaro viene inopinatamente fermato a metà campo, quando ormai non aveva più avversari di fronte a lui, perchè il numero sette dei Minotauri perdeva una flag e, da regolamento, l'azione deve essere interrotta in quel punto. I Minotauri perdono quindi di misura, ma la larga vittoria contro i Boars dà loro la possibilità di giocarsi la finale con i padroni di casa dei Lions Bergamo, che avevano a loro volta battuto G-Team Gallarate e Boars Lunigiana.
La finale si è rivelata una partita intensissima, e le due squadre sembrano entrambe provate dal gran caldo della giornata.
Grandi difese con i Minotauri che non riescono ad innescare le serpentine di Fiasconaro, guardato a vista dalla difesa bergamasca ed i Lions che non riescono a capitalizzare il gran gioco di lancio.
Con il punteggio fermo sullo zero a zero e meno di quattro minuti da giocare, è ancora lui, Alessio Fiasconaro, a rompere l'equilibrio dell'incontro, intercettando un pallone e riportandolo fino nell'area di meta avversaria.
La trasformazione non riesce, ed è la difesa, grazie alle splendide azioni di Raimonda, Catanzaro e Totaro a mantenere inviolata la end zone torinese permettendo così ai Minotauri di portare a casa il primo trofeo della loro giovane storia.
Menzione d'onore per Giorgia Giagnotti che, dopo aver disputato due partite con la Under 13, non ha fatto mancare il proprio apporto alla "sua" Under 17 ed Alessia Madaffari che, pur essendo costretta a guardare dalla sideline, non ha mai fatto mancare il proprio supporto morale e materiale alla squadra durante tutto il torneo.
Enorme la soddisfazione in casa Minotauri per il risultato che conferma ancor di più la bontà di una formazione Under 17 che, pur non avendo il blasone ed il roster numeroso delle avversarie più quotate, mette in campo cuore ed anima ed arriva a giocarsi la partita con chiunque senza timori reverenziali.

RISULTATI DELLA GIORNATA

SUMMER BOWL UNDER 13
Minotauri Torino - Lions Bergamo = 12 - 37
Minotauri Torino - Boars Lunigiana = 12 - 33

SUMMER BOWL UNDER 17
Minotauri Torino - Boars Lunigiana = 35 - 0
Minotauri Torino - Daemons Cernusco = 13 - 18

FINALE
Minotauri Torino - Lions Bergamo = 6 - 0


0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

I nostri partners

Seguici su Facebook

I nostri prossimi impegni

Per potervi offrire la migliore esperienza online possibile, questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Utilizzando il nostro sito acconsentite all'utilizzo dei cookies ad esso associati.