35,10,0,50,1
3,600,60,2,250,2500,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,1,1,1,2,40,15,5,2,1,0,20,0,0
1
2
3
4
5
6
7

Il lungo weekend delle finali del football americano italiano si è concluso domenica pomeriggio con la disputa del Silver Bowl tra Hogs Reggio Emilia e BlackBills Rivoli,. terminato con la vittoria dei piemontesi al termine di un incontro ricco di emozioni ed azioni spettacolari. In campo tra le fila dei grigio/arancio anche Luca Lovisolo, atleta in prestito dai Minotauri Torino, che conquista così il titolo di seconda divisione, ed a cui vanno i complimenti di staff ed atleti della società.
Questa vittoria che porta anche un Minotauro sullo scalibno più alto del podio mitiga un po' la delusione arrivata dal campo da flag ricavato sul terreno di gioco del Romeo Menti, dove le Driadi Torino non sono riuscite a contrastare le più esperte Panthers Parma, Pink Elephants Catania e Morrigans Palermo, classificandosi al quarto posto nella Coppa Italia femminile, una competizione creata quest'anno che funge da preludio del campionato femminile che, per le Driadi, partirà il 30 luglio prossimo a Trieste.

Troppa la differenza di esperienza con le tre formazioni affrontate dalle nostre ragazze che, ricordiamo, erano al loro primo torneo ufficiale dopo le amichevoli dei mesi scorsi, oltre ad essere rimaneggiate per problemi di varia natura che hanno impedito alle torinesi di partecipare a questa finale a ranghi completi. Proprio per questo la piccola delusione per le quattro sconfitte ottenute a VIcenza viene ampiamente ripagata dal risultato generale, che parla di accesso alla fase finale e quarto posto complessivo, un risultato comunque lusinghiero nella sua totalità.
Incassata la sconfitta 26-0 dalle Morrigans Palermo sabato mattina, le Driadi hanno ceduto alle Panthers 39-12 (touchdown di Marta Zuliani e Valeria Bianchi) nel pomeriggio. Il girone di qualificazione si è chiuso domenica mattina con un'altra sconfitta, stavolta per mano delle Pink Elephants Catania, che si sono imposte per 43-0. Nella finalina per il terzo posto, le Morrigans hanno replicato esattamente il 26-0 del giorno precedente, conquistando la terza piazza ai danno delle Driadi, classificate al quarto posto.

0
0
0
s2sdefault

I nostri partners

Seguici su Facebook

I nostri prossimi impegni

Per potervi offrire la migliore esperienza online possibile, questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Utilizzando il nostro sito acconsentite all'utilizzo dei cookies ad esso associati.