35,10,0,50,1
3,600,60,2,250,2500,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,1,1,1,2,40,15,5,2,1,0,20,0,0
1
2
3
4
5
6
7

Terminato il Progetto Scuole 2016/2017 con il bel torneo interscolastico disputato lo scorso 20 maggio, l'attenzione del settore Propaganda Flag dei Minotauri non si è di certo fermato. Oltre all'ormai collaudato Centro Estivo Robilant, dove ogni giorno il nostro coach Massimiliano Delfino insegna il flag football a decine di ragazzi, i Minotauri sono temporaneamente emigrati fuori città inerpicandosi su per la Val di Susa arrivando fino a Bardonecchia.


Nella nota località sciistica e di villeggiatura, meta di migliaia di torinesi sia d'inverno che d'estate, i Minotauri hanno preso accordi con un paio di scuole di sci e con la locale polisportiva per inserire nei loro programmi estivi anche il flag football.
A coordinare il tutto ci ha pensato Lorenzo Gavinelli, allenatore certificato CONI e coach flag di 1^ livello FIDAF, che ha iniziato nella giornata di ieri con il primo incontro con la Scuola di Sci "Liberi Tutti" al mattino e con la Polisportiva Bardonecchia al pomeriggio.

0
0
0
s2sdefault

Dopo la delusione del Bowl di Ferrara della prima giornata del campionato Senior di Flag Football, dove le belle prestazioni non avevano portato punti in cascina, i Minotauri si riscattano subito nella seconda giornata, tornando da varese con un bottino di due vittorie ed una sconfitta che li schioda dal fondo della classifica.
Il calendario, decisamente più agevole della volta scorsa, prevedeva che i torinesi affrontassero gli Heroes Milano (la cui partecipazione era stata in forse fino all'ultimo e si presentavano con soli cinque elementi), gli Arona 65ers vicecampioni d'Italia ed i Blue Storms Busto Arsizio.
La partita con i milanesi non è mai stata in discussione. In vantaggio con due touchdown di Chiesa intervallati dagli intercetti di Stefano Regaldo e dello stesso Chiesa, i gialloblù torinesi sono sempre stati in vantaggio nel punteggio, chiudendo il primo tempo sul 24-9, grazie ad un altro touchdown di Chiesa ed una segnatura di Incarbone.
Nella seconda frazione di gioco i torinesi chiudevano ulteriormente le maglie difensive e segnavano altri tre touchdown con Incarbone. La trasformazione di Maizzi (autore anche di un intercetto) siglava il 43-9 finale.

0
0
0
s2sdefault

Il lungo weekend delle finali del football americano italiano si è concluso domenica pomeriggio con la disputa del Silver Bowl tra Hogs Reggio Emilia e BlackBills Rivoli,. terminato con la vittoria dei piemontesi al termine di un incontro ricco di emozioni ed azioni spettacolari. In campo tra le fila dei grigio/arancio anche Luca Lovisolo, atleta in prestito dai Minotauri Torino, che conquista così il titolo di seconda divisione, ed a cui vanno i complimenti di staff ed atleti della società.
Questa vittoria che porta anche un Minotauro sullo scalibno più alto del podio mitiga un po' la delusione arrivata dal campo da flag ricavato sul terreno di gioco del Romeo Menti, dove le Driadi Torino non sono riuscite a contrastare le più esperte Panthers Parma, Pink Elephants Catania e Morrigans Palermo, classificandosi al quarto posto nella Coppa Italia femminile, una competizione creata quest'anno che funge da preludio del campionato femminile che, per le Driadi, partirà il 30 luglio prossimo a Trieste.

0
0
0
s2sdefault

I nostri partners

Seguici su Facebook

I nostri prossimi impegni

Per potervi offrire la migliore esperienza online possibile, questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Utilizzando il nostro sito acconsentite all'utilizzo dei cookies ad esso associati.