35,10,0,50,1
3,600,60,2,250,2500,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,1,1,1,2,40,15,5,2,1,0,20,0,0
1
2
3
4
5
6
7

E' stato presentato martedì scorso al Comune di Torino il "Progetto Sicursè", un percorso di pevenzione dei fenomeni di bullismo e accompagnamento del ragazzo, sia esso vittima o autore di molestie, nel processo di educazione.

Nell'occasione + stato firmato il protocollo di intesa contro il bullismo tra il Comune di Torino, la Procura della Repubblica Tribunale Minorenni, l'ASL Città di Torino, l'Ordine degli Psicologi, il MIUR, l'Associazione EMDR e l'Università di Torino.

Il progetto prevede un percorso che conivolge tutti i soggetti istituzionali sopraelencati ed una serie di associazioni culturali e sportive che formano una rete per facilitare il recupero e l'educazione dei ragazzi attraverso progetti mirati e ritagliati individuo per individuo.

I Minotauri Torino sono stati selezionati come una delle Associazioni Sportive che collaborerà attivamente al progetto in qualità di soggetto risorsa.

E' una enorme soddisfazione per la società essere stati scelti per far parte di un progetto tanto importante quanto delicato, che sposa appieno la filosofia e le aspirazioni dei Monotauri.

Dopo l'interruzione, potete visualizzare il servizio di "Rete 7" sulla conferenza stampa di presentazione del progetto.

0
0
0
s2sdefault

Tre vittorie, una sconfitta onorevole e tante emozioni ieri a Bienate (MI) per le Driadi Torino nel primo turno della Coppa Italia Femminile 2017.
Un calendario piuttosto cervellotico ha messo a dura prova le ragazze torinesi che, ai 35 gradi di Bienate, hanno dovuto disputare quattro partite consecutive, arrivando all'ultima stremate e spremute fino all'inverosimile. Con una grande tenacia ed una determinazione incredibile, però, le Driadi hanno saputo cogliere un risultato eccezionale vincendo due volte contro le Tempeste Busto Arsizio, battendo le Vipers Modena e cedendo in una partita molto più equilibrata di quanto non dica il punteggio finale contro le Panthers Parma, una delle squadre favorite per il successo finale nella competizione.
La giornata è iniziata alle 14, nel pieno della canicola, con la prima delle due sfide contro le Tempeste, regolate con un 31-15 che ha lasciato pochi dubbi sulle forze espresse in campo.
Le Driadi sono andate a segno con cinque diverse giocatrici (Adele Robaldo, Alessia Madaffari, Julia Robin, Valeria Bianchi e Marta Zuliani) a dimostrazione del grande collettivo formato dalle 12 ragazze in campo.

0
0
0
s2sdefault

Al termine di una fantastica mattinata in cui, al Centro Sportivo Robilant, 150 ragazzi si sono dati battaglia per conquistare il trofeo del Torneo Scolastico Provinciale 2017, sono la Scuola Media Vivaldi ed il Liceo Gioberti ad uscire vittoriosi al termine di un torneo decisamente divertente e molto combattuto.
Sui due campi allestiti dai Minotauri, le sei squadre delle Medie (quattro della Vivaldi, una della Don Milani di Druento ed una della Carlo Botta di San Giorgio Canavese) e le sei delle Superiori (Tre del Gioberti, due del Cattaneo ed una del Majorana) hanno dato vita a partite belle ed entusiasmanti che hanno costituito la degna conclusione di sei mesi di lavoro dei coach e degli istruttori dei Minotauri Torino nelle varie scuole.

Ottima l'organizzazione, con gli atleti dei Minotauri che, per un giorno, si sono calati nelle vesti di allenatori occupandosi di gestire e coordinare le varie squadre, guardando per una volta le cose non dalla parte di chi sta in campo ma di chi in campo deve mandarci i propri giocatori. Sicuramente unutile esperienza anche per loro.

L'entusiasmo dei ragazzi in campo e dei professori che li hanno accompagnati è stata la vera chiave di volta della manifestazione.

0
0
0
s2sdefault

I nostri partners

Seguici su Facebook

I nostri prossimi impegni

Per potervi offrire la migliore esperienza online possibile, questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Utilizzando il nostro sito acconsentite all'utilizzo dei cookies ad esso associati.