35,10,0,50,1
3,600,60,2,250,2500,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,1,1,1,2,40,15,5,2,1,0,20,0,0
1
2
3
4
5
6
7

Sfuma proprio sul filo di lana la possibilità per le Driadi Torino di qualificarsi alla fase finale del campionato F3 che si svolgerà a Grosseto nel weekend del 14/15 Ottobre prossimi. Le due partita giocate domenica a Ferrara non erano delle più semplici, ma le ragazze di coach Delfino hanno venduto cara la pelle ed hanno quasi fatto l'impresa.
La prima partita contro le Cudere Grosseto dava grande fiducia alle Driadi, anche se la trasformazione mancata sulla seconda segnatura risultava decisiva per far finire la gara in pareggio (il secondo della stagione contro le grossetane) e, soprattutto, complicava le cose per il discorso qualificazione.
Nella seconda partita le Driadi terminavano addirittura in vantaggio il primo tempo contro le Panthers, ma nella seconda frazione di gioco le parmensi riprendevano in mano la partita e la portavano a casa con il risultato di 32-14.

A questo punto tutte le speranze delle Driadi erano riposte nelle Tempeste Busto Arsizio che, battendo le Vipers Girls Modena avrebbero spalancato le porte della finale alle torinesi.
Le modenesi, però, riuscivano ad avere la meglio sulle bustocche per 25-19, spegnendo le speranze delle gialloblù torinesi.
Alle finali di Grosseto si qualificano quindi le Ranzide e le Lions (prime due del girone A), le Panthers e le Cudere (prime due del girone B), Pink Elephants e Morrigans (prime due nel girone C). A loro si aggiungono le Vipers Girls Modena, con 3 vittorie e 5 sconfitte e le Goledn Phoenix Catanzaro, anch'esse con tre vittorie (tutte a tavolino) e cinque sconfitte.

0
0
0
s2sdefault

Seguici su Facebook

I nostri prossimi impegni

Per potervi offrire la migliore esperienza online possibile, questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Utilizzando il nostro sito acconsentite all'utilizzo dei cookies ad esso associati.